Bauhaus Dessau

Bauhaus Dessau

La Bauhaus Dessau è un testamento della convergenza tra arte, architettura e innovazione. Situato nel cuore della Germania, questa istituzione iconica ha svolto un ruolo fondamentale nella formazione del design moderno e del pensiero creativo nel XX secolo. In questa guida completa, approfondiremo la ricca storia della Bauhaus Dessau, esploreremo i suoi principi influenti, evidenzieremo le attrazioni chiave e forniremo informazioni pratiche per una visita memorabile.

Storia della Bauhaus Dessau:

Fondata nel 1919 dall’architetto Walter Gropius, la Bauhaus Dessau emerse come una scuola rivoluzionaria che cercava di colmare il divario tra arte e industria. Influenzata dal movimento Arts and Crafts, mirava a unire l’artigianato con la tecnologia moderna. Il trasferimento della scuola a Dessau nel 1925 segnò un capitolo significativo, portando alla costruzione dell’iconico edificio Bauhaus, un capolavoro progettato dallo stesso Gropius. I visitatori della Bauhaus Dessau entrano nel luogo di nascita del design moderno.

Principi e influenze:

La Bauhaus Dessau abbracciò una filosofia che promuoveva il funzionalismo, il minimalismo e la sintesi di varie discipline artistiche. Attraeva menti visionarie come Wassily Kandinsky, Paul Klee e Marcel Breuer, incoraggiando un ambiente di sperimentazione e creatività. I principi di design sviluppati qui continuano a influenzare l’architettura, l’arte e il design in tutto il mondo.

Attrazioni principali:

Edificio Bauhaus: L’edificio Bauhaus è un esempio impressionante di design funzionale, con linee pulite e un’enfasi sulla forma che segue la funzione. Le visite guidate portano i visitatori attraverso vari laboratori e studi, offrendo uno sguardo nella vita quotidiana degli studenti della Bauhaus.

Museo della Bauhaus Dessau: Una mostra con oltre 1.000 pezzi racconta la storia della famosa scuola di Dessau e descrive la Bauhaus come un luogo creativo in cui le persone imparavano e insegnavano, sperimentando nelle arti.

Masters’ Houses – Image by Claudia from Pixabay

Masters’ Houses: Situate nel quartiere Dessau-Törten, le Masters’ Houses sono una collezione di residenze d’avanguardia progettate per gli insegnanti della Bauhaus, tra cui Gropius, Kandinsky e Klee. Ogni casa riflette lo stile individuale del suo occupante incarnando i principi della scuola.

Dessau-Wörlitz – Image by falco from Pixabay

Reame del Giardino di Dessau-Wörlitz: Estendi la tua visita per esplorare il vicino Reame del Giardino di Dessau-Wörlitz a Oranienbaum-Wörlitz (a 20 minuti di distanza), un sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Questo giardino paesaggistico in stile inglese offre un contrasto sereno con l’architettura modernista della Bauhaus Dessau.

Informazioni pratiche:

  • Indirizzo: Gropiusallee 38, 06846 Dessau-Roßlau, Germania
  • Orari di apertura: Da martedì a domenica, dalle 10:00 alle 17:00 (da novembre a febbraio). Da martedì a domenica, dalle 10:00 alle 18:00 (da marzo a ottobre).
  • Visite guidate in tedesco (Museo della Bauhaus Dessau): Mercoledì, venerdì e sabato alle 14:00.
  • Tariffe d’ingresso: 9€ – Ingresso gratuito per i minori di 18 anni.
  • Sito web ufficiale: www.bauhaus-dessau.de

Trasporti:

  • In treno: Il Dessau Hauptbahnhof (stazione principale) è ben collegato, con treni regolari da importanti città. Dalla stazione, è un breve tragitto in taxi o autobus per raggiungere la Bauhaus Dessau.
  • In autobus: Gli autobus locali, tra cui il Bus 12 e il Bus 16, hanno fermate vicino alla Bauhaus Dessau.
  • In auto: Ampio parcheggio è disponibile per i visitatori che arrivano in auto.

Conclusione:

La Bauhaus Dessau rimane una mecca per gli appassionati di design e gli appassionati di storia, offrendo un viaggio attraverso l’evoluzione del pensiero modernista. Che tu sia attratto dalla brillantezza architettonica dell’edificio Bauhaus o dall’eredità artistica dei suoi ex residenti, una visita alla Bauhaus Dessau promette un’esperienza avvincente nelle radici del design contemporaneo. Pianifica attentamente il tuo viaggio e preparati a essere ispirato dalla duratura eredità della Bauhaus.